Come un bambino imprenditore resiste a detrattori e scettici

In un mondo ideale, tutti tratterebbero gli altri con rispetto e dignità. Nessun bambino o adulto dovrà preoccuparsi di essere preso in giro o escluso dalla folla semplicemente perché è se stesso.

Ma la verità è che ci sono detrattori ovunque. Dalle aule scolastiche ai consigli di amministrazione, non c’è luogo in cui non ci siano persone che ritengono necessario fare pressione sugli altri, sia fisicamente che con le parole e le azioni.

Accanto ai detrattori, spesso ci sono anche i “negazionisti”, persone che sembrano avere sempre qualcosa di critico o negativo da dire sugli altri o su una situazione.

Possiamo rendere ogni luogo più sicuro se aiutiamo a insegnare ai nostri figli come gestire la situazione di un detrattore. Possiamo anche insegnare loro come assicurarsi di non partecipare al bullismo. Poiché il bullismo si manifesta anche nel mondo professionale, è molto importante che i ragazzi che vogliono avviare un’attività imparino a farsi valere senza diventare prepotenti.

Perché i bulli si comportano così?

Prima di tutto, è importante ricordare le ragioni per cui la maggior parte dei bulli fa il prepotente con gli altri. Alcuni studi hanno dimostrato che fattori come la bassa autostima, lo stress, i traumi e la sensazione di insincerità nelle relazioni portano i bulli a maltrattare coloro che considerano più vulnerabili.

Il bullismo è un atto di controllo percepito da chi si sente spesso fuori controllo. È anche un modo per trasferire le proprie insicurezze e i propri problemi a qualcun altro.

Come si manifestano il bullismo e le prese in giro nel mondo degli affari?

Sia gli adulti che i bambini si trovano prima o poi ad affrontare il bullismo e le prese in giro sul lavoro o nella loro carriera.

Un bambino che avvia o gestisce un’attività in proprio può trovarsi di fronte a cyber-bulli, clienti che mostrano un comportamento prepotente, o anche amici e familiari che criticano costantemente la sua attività o fanno solo commenti pessimistici.

Gli scettici sono un fenomeno comune nel mondo imprenditoriale, poiché questo comportamento è spesso una reazione all’invidia o alla mancanza di fiducia. Gli scettici sono noti per il loro scetticismo e spesso cercano persino di sabotare il duro lavoro di qualcun altro.

È importante ricordare che c’è una differenza tra gli scettici e coloro che cercano davvero di dare buoni consigli. Questa può essere considerata una critica costruttiva e spesso si verifica quando un genitore o una persona rispettata dal bambino fornisce un’opinione ragionevole e valida su un argomento su cui potrebbe avere più esperienza o informazioni.

Consigli su come affrontare detrattori e prepotenti

Uno dei migliori strumenti di cui si può dotare il proprio figlio è l’educazione e la consapevolezza. Parlate con i vostri figli del tipo di personalità che possono incontrare e delle situazioni difficili che possono incontrare. Quando i bambini imparano a riconoscere il comportamento e le tattiche dei bulli e dei prepotenti, saranno in grado di affrontare più rapidamente i problemi in modo sicuro e sano.

Assicuratevi che vostro figlio sappia che lo sostenete pienamente. Ciò significa che non solo li sosterrete nei loro sforzi commerciali, ma che potranno fidarsi del fatto che sarete sempre presenti per ascoltarli e aiutarli ad affrontare i problemi più difficili. Ricordate loro che la loro sicurezza viene prima di tutto e che farete sempre il necessario per assicurarvi che siano al sicuro.

Insegnate ai bambini il valore di una buona comunicazione e di stabilire dei limiti. Entrambe queste abilità permettono ai bambini di sentirsi sicuri, protetti e fiduciosi nel realizzare i propri desideri e vivere la vita al meglio. Una comunicazione sana e la definizione di limiti danno voce ai bambini e ricordano loro che sono importanti.

Aiutare i bambini a sviluppare una mentalità di crescita, in modo che i detrattori abbiano un impatto minimo o nullo sul loro successo e sul loro benessere. Ciò significa che i bambini imparano ad adottare una mentalità di resilienza e determinazione, anche di fronte a chi non crede nei loro sogni o obiettivi. Credono che le loro capacità e abilità possano essere sviluppate attraverso il duro lavoro, nonostante le battute d’arresto e i fallimenti. Una mentalità di crescita aiuta a creare produttività e a sostenere relazioni sane.

I bambini imprenditori sicuri di sé hanno sempre successo negli affari

Anche se i bulli e i detrattori faranno sempre parte della vita, non dovrebbero essere loro a impedire a vostro figlio di costruire un’attività di successo o di godersi la vita.

Ricordate che la passione, lo scopo e la perseveranza di un bambino saranno sempre più forti e potenti anche del commento o dell’esperienza più negativa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.