Consigli creativi per la gestione del denaro da parte dei bambini con una mentalità imprenditoriale

Parliamo di soldi! Dite questo a un gruppo di bambini e probabilmente sarete accolti da applausi di approvazione. Si sa che i bambini sono molto curiosi di sapere come funziona il denaro e come si guadagna. Ma ammettiamolo: parlare di soldi può essere intrinsecamente noioso. Questo è particolarmente vero per i bambini piccoli, che non comprendono ancora appieno il complesso mondo del denaro e della finanza.

Introdurre i bambini al concetto di denaro, di bilancio e di come si inserisce nella gestione di un’impresa è un’abilità di vita essenziale, soprattutto per i bambini imprenditori! Li aiuterà a prendere decisioni sagge e sensate sulla gestione del denaro.

Non basatevi sul vecchio adagio “i soldi non crescono sugli alberi” come lezione sufficiente per i giovani. Ai bambini piace conoscere la storia e il sistema monetario, ma è bene che sappiano anche quali sono i metodi con cui possono creare, risparmiare e creare altro denaro.

Come potete fare per insegnare a vostro figlio imprenditore come gestire il denaro in modo responsabile?
Date un’occhiata a queste idee per trovare modi coinvolgenti e pertinenti per appassionare i vostri figli alle finanze.

Salvadanai insoliti

Un buon salvadanaio è un ottimo regalo per ogni bambino. Il suono soddisfacente delle monete che cadono l’una sull’altra solleva immediatamente il morale di quasi tutti i bambini. I salvadanai sono un luogo sicuro dove i bambini possono lasciare i loro spiccioli. I salvadanai mostrano quanto velocemente si può accumulare il denaro.

Ma i salvadanai hanno fatto molta strada dai tempi in cui erano fragili oggetti di ceramica a forma di maiale. Oggi esistono in commercio salvadanai elettronici che contano automaticamente la quantità di denaro risparmiato.

Conti di risparmio con premi

Molte banche offrono anche diverse opzioni di conto di risparmio pensate per i bambini. Sono un ottimo modo per parlare al bambino di come comportarsi in modo responsabile con i propri soldi. La maggior parte dei bambini si diverte a guardare l’estratto conto, a vedere come il denaro può essere depositato, prelevato e trasferito, e a conoscere gli interessi. Alcuni conti offrono anche incentivi speciali, come i bonus al compimento del 18° anno di età.
Un’altra opzione è l’apertura di un conto di risparmio custodiale, che viene gestito dal genitore e poi consegnato al figlio quando diventa maggiorenne.

Il potere delle app

La tecnologia ha cambiato il nostro modo di vivere, di fare affari e, naturalmente, di spendere e risparmiare. Le app finanziarie possono fare una grande differenza per tutti noi. L’enorme numero di app dedicate alle banche, alla finanza e al budgeting può essere all’inizio travolgente. Molti di essi sono rivolti a bambini e genitori e possono essere un ottimo modo interattivo per coinvolgere i bambini nel miglioramento della loro alfabetizzazione finanziaria.

Giochi da tavolo benefici

Non sottovalutate mai il potere di una buona serata di giochi in famiglia. La grande notizia è che esistono giochi da tavolo divertenti ed educativi che insegnano ai bambini come prendere in mano le proprie finanze personali e aumentare la loro alfabetizzazione finanziaria. Il tutto unito a divertimento e competizione! Un grande esempio di questo tipo di gioco è il Monopoli.

Con questi giochi da tavolo è possibile combinare i vantaggi del tempo in famiglia con la responsabilità finanziaria. E il bonus aggiuntivo? I giochi da tavolo sono un ottimo regalo per i bambini di tutte le età!

Non dimenticate i buoni vecchi libri

Niente e mai potrà sostituire la sensazione di un libro preferito tra le mani. Anche gli e-book sono utili. Sono disponibili con la semplice pressione di un tasto. I bambini possono imparare molte informazioni utili sull’alfabetizzazione finanziaria dai libri.
Insegnate ai vostri figli che il denaro non è qualcosa di noioso e spaventoso, ma qualcosa che può permettere loro di realizzare i propri sogni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.