Le cattive abitudini dei bambini imprenditori da sradicare e le loro buone abitudini da incoraggiare

Per quanto riguarda il modo in cui le buone abitudini creano il successo, potremmo sicuramente imparare qualcosa dal famoso detto di Gandhi: “Le tue convinzioni diventano i tuoi pensieri, i tuoi pensieri diventano le tue parole, le tue parole diventano le tue azioni, le tue azioni diventano le tue abitudini, le tue abitudini diventano i tuoi valori, i tuoi valori diventano il tuo destino”.

Le abitudini e le routine – le attività quotidiane e ripetitive – sono il catalizzatore della produttività. La ricerca ci insegna che gli imprenditori che hanno sviluppato una solida routine tendono a sviluppare una formula per il successo. Lo stesso vale per i bambini imprenditori di tutte le età!

Sviluppare abitudini sane ed evitare quelle cattive aiuta a semplificare la vita sia a livello professionale che personale. Rinunciare alle abitudini negative che impediscono di raggiungere i propri obiettivi, di creare buone relazioni o di godere appieno della vita crea spazio per le abitudini positive.

Pensateci! Le cattive abitudini occupano letteralmente spazio mentale (e a volte anche fisico) e spesso ci fanno provare stress, sensi di colpa e sentimenti di fallimento non necessari. Ma ricordate, il fatto che abbiamo delle cattive abitudini (e tutti le hanno) non significa che siamo delle cattive persone. Le abitudini non definiscono il carattere, ma avere buone abitudini può certamente contribuire a rendere la vita e gli affari molto più facili.

Man mano che i bambini iniziano il loro percorso imprenditoriale, è importante incoraggiarli a mantenere le buone abitudini, che sostituiranno quelle meno buone. Ciò contribuirà a creare molti benefici per tutta la vita dei bambini, compreso lo sviluppo di abilità sociali quando diventeranno adulti.
Di seguito sono riportati tre esempi di abitudini malsane che i bambini dovrebbero abbandonare e alcune abitudini sane su cui concentrarsi.

Abitudini malsane per i bambini da eliminare

– Procrastinazione. La procrastinazione impedisce ai bambini di completare i compiti scolastici, i progetti e le attività a casa in tempo. Aiutate i bambini a liberarsi di questa abitudine esercitandosi a suddividere i compiti o i progetti in parti/compiti più piccoli. In questo modo i bambini potranno vedere più rapidamente i progressi e i risultati delle loro attività e ridurre lo stress generale.

– L’abitudine di trovare scuse. Le scuse di solito si basano sulla paura. Lavorate sulla radice della paura, anche se si tratta solo del fatto che il bambino non vuole svolgere il compito perché teme di non avere le capacità per farlo o che potrebbe fallire. Aiutate i vostri bambini a superare la paura e a diventare più grandi e più forti per le loro scuse!

– Sovraccarico di lavoro. È molto facile rimanere impantanati nell’avvio e nella gestione di un’attività. Sebbene si tratti di un lavoro spesso divertente e gratificante, può anche essere facilmente sopraffatto da un bambino se non si prende delle pause periodiche, se non si rilassa e non si riposa. Assicuratevi che i figli prestino la stessa attenzione a bilanciare la loro vita personale.

Abitudini sane da praticare e imparare per i bambini

– Ascolto attivo. Questa abilità è fondamentale in tutti gli ambiti della vita. Insegnare ai bambini a dimostrare un ascolto attivo interagendo con le persone utilizzando il linguaggio del corpo e le domande di chiarimento. I clienti, i committenti, gli amici e i parenti si sentiranno rispettati e affideranno a vostro figlio qualcosa di importante.

– Perseveranza. Poche cose costruiscono il carattere e portano al successo con la stessa forza della perseveranza. Mostrate ai vostri figli che gli errori e i fallimenti sono ostacoli da superare e possono essere una grande opportunità di apprendimento. Ricordate loro che sarete sempre presenti per sostenerli, aiutarli a superare i momenti difficili e festeggiare le loro vittorie.

– Accettazione dell’infanzia. I bambini imprenditori devono ricordare che devono rimanere bambini! Parte di ciò che rende i bambini grandi giovani imprenditori è la loro natura infantile: creatività, innovazione, giocosità, curiosità, resilienza e così via. Quando si permettono di non diventare “troppo seri” o “troppo maturi” troppo presto, abbracciano il dono dell’infanzia e portano quella gioia nella loro attività.

Riepiloghiamo

Rimanete positivi! A volte lavorare per creare buone abitudini può sembrare opprimente, soprattutto per i bambini. Ma ricordate che tutti possono imparare abitudini sane e che le cattive abitudini possono essere sostituite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.