Pulire tutta la cucina e molto altro con questo prodotto economico rispetto a tutti a casa

I punti testarborni possono essere un vero puzzle, specialmente se quelli di caffè o vino rosso, noto per essere estremamente difficile da eliminare. Ma ci sono alcuni suggerimenti per farli sparire !

Scopri come eliminare i compiti testardi con bicarbonato di sodio, questa prova che è stata dimostrata e può fare meraviglie nella tua casa !

Come usare la soda bicarbonato in cucina ?

Utilizzato per cucinare, pulire, giardino … La bicarbonato di sodio è l’ingrediente della stella negli ultimi anni come i suoi utilizzi multipli e la sua comprovata efficacia. Noto per pulire i punti più incrostati, è spesso usato per pulire la cottura e sbarazzarsi di macchie ostinate o odori sgradevoli.

Puoi pulire la tua gamma usando bicarbonato di bicarbonato di bicarbonato. È sufficiente cospargere la bicarbonato di sodio sulla parte metallica, quindi aggiungere l’aceto per formare una pasta. Lascialo per 30 minuti, quindi pulirlo con un panno morbido o una spugna per evitare di graffiare la superficie.

Burns In Pans o Stufe possono anche essere puliti con bicarbonato di sodio: per questo, far bollire l’acqua in modo che la quantità copre ¼ della sua altezza. Aggiungere 5 cucchiai di bicarbonato di sodio all’acqua fino a bollente. Lascia un’azione tutta la notte. Sarai sorpreso del risultato il giorno successivo per vedere le macchie escono dalle pareti e il fondo della padella.
Il forno può anche essere pulito con bicarbonato di sodio. Preparare una pasta composta da ½ tazza di bicarbonato di soda e da 2 a 3 cucchiai di acqua. Usando un paio di guanti, strofinare delicatamente l’impasto su tutte le superfici, ma evitare gli elementi di riscaldamento per non danneggiarli. Lascia che l’impasto funzioni per 12 ore e pulire con un panno umido.

Il lavandino, infine, a volte può essere coperto con audace, o vedere le sue articolazioni in silicone annerita dallo stampo. Può anche vedere i suoi tubi ostruiti, ingreduiti dai residui di cibo. Per pulire il lavandino, è necessario cospargere con bicarbonato e strofinare con una spugna morbida o un panno bagnato. Se è intasato, metti una tazza di bicarbonato di sodio nello scarico, poi versare un aceto caldo. Lascia agire per 5 minuti, poi versare un litro di acqua calda.

Come pulire i punti su un tappeto con bicarbonato di sodio ?

Il bicarbonato di soda è anche impressionante come un prodotto di distacco.

Ecco i passaggi per pulire un tappeto con bicarbonato di sodio:

  • Inizia spruzzando il bicarbonato di soda direttamente sul tappeto e lascia che agisca tutta la notte (idealmente per un periodo più lungo, da 1 a 2 giorni).
  • Dopo l’azione del bicarbonato di sodio, rimuovere l’eccesso con un pennello o un aspirapolvere.

Puoi anche provare questa altra preparazione per i punti ostinati.

  • Versare alcune gocce di aceto direttamente sul posto, senza umidificare l’area interessata
  • In questa stessa area, cospargere generosamente dal bicarbonato di sodio.
  • Vedrai una reazione chimica che si verifica, ma non ti preoccupare, è abbastanza normale.
  • Coprire l’area macchiata con un piatto e lasciare che la soluzione agisca per 1 a 2 giorni.
  • Fai attenzione a non camminare sulla macchia mentre la soluzione agisce !
  • Alla fine, passa l’aspirapolvere e vedrai che hai un tappeto perfettamente pulito, senza punti.

Ecco come rimuovere una macchia di vino rosso sul tappeto usando il bicarbonato di sodio:

Le macchie del vino rosso sul tappeto sono le più fastidiose. La prima risposta è la reattività: più velocemente, e più grandi saranno le possibilità di vedere la scomparsa della macchia. La combinazione di vino bianco con bicarbonato di sodio consente di eliminare i punti del vino rosso, anche su punti già secchi. Devi solo versare il vino bianco sulla parte macchiata, quindi coprendo bicarbonato e lasciare l’azione a poche ore. Puoi anche sostituire il vino bianco con il succo di limone. Il risultato è incredibile !

Leggi anche qui come pulire il balcone di Sali dopo le celebrazioni della fine degli anni con 3 semplici passaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.